• Promotore
  • In collaborazione con:

Presentazione

Nell’immaginario collettivo, i campi di concentramento e la Shoah sono la stessa cosa. In realtà la storia e lo sviluppo dei Lager nazisti, ci raccontano assai bene quali fossero le intenzioni di Hitler e del suo Reich millenario circa il trattamento delle popolazioni dell’Europa, che insieme ai suoi più stretti collaboratori, intendeva soggiogare e sfruttare.

La comprensione dell’universo concentrazionario nazista è una delle premesse più importanti per capire come si sono sviluppati gli eventi che hanno portato alla Shoah

Informazioni

Il presente contributo rientra all'interno di una serie di proposte pensate per la Giornata della Memoria 2021.
In particolare, in questo caso, ci si rivolge ai docenti delle scuole secondarie che potranno acquisire nuovi contenuti e strumenti derivati dalla ricerca storica più recente, realizzata da équipe di lavoro con sede in Germania, Francia, Gerusalemme e negli Stati Uniti; per aumentare le loro conoscenze sul piano del metodo di ricerca e dei risultati ottenuti. In tal modo per loro sarà sempre più possibile applicare il metodo della comparazione storica tra il passato e il presente.

 

Le proposte sono state realizzate in stretta sinergia con la "Rete Bibliotecaria Mantovana".
Si ringrazia il prof. Frediano Sessi per la disponibilità concessa per progettare e realizzare questa importante proposta per il territorio e la Biblioteca Teresiana per aver offerto gli spazi e la logistica necessari alla realizzazione delle registrazioni.

Responsabili

Docente

  • Prof. Frediano Sessi
    Frediano Sessi scrittore, traduttore, saggista. Docente di Sociologia all’Università di Brescia.
    Scarica il curriculum