Cittadinanza europea

La legge di “Introduzione dell'insegnamento scolastico dell'educazione civica” indica come principio base che “l'educazione civica sviluppa nelle istituzioni scolastiche la conoscenza della Costituzione italiana e delle istituzioni dell'Unione europea per sostanziare, in particolare, la condivisione e la promozione dei principi di legalità, cittadinanza attiva e digitale, sostenibilità ambientale e diritto alla salute e al benessere della persona".

All’interno di tale contesto, l’educazione alla cittadinanza europea è l’obiettivo di una serie di iniziative promosse dal Miur per sostenere la formazione e gli apprendimenti riguardo a uno dei temi centrali e di maggiore attualità e valore educativo dell’insegnamento di “Cittadinanza e Costituzione”.

 

Si ringrazia per l’importante contributo l’Assessorato alla Cittadinanza Europea del Comune di Mantova che, anche in qualità di ente capofila del Consorzio che vede la partecipazione di tutte le scuole secondarie di secondo grado tecnico-professionali della provincia in rete per la programmazione settennale Erasmus+, sta investendo per sostenere i temi di cittadinanza a scala provinciale e per agevolare la mobilità europea dei giovani.

 

Attraverso ll’importante collaborazione con Europe Direct Lombardia, è possibile affrontare il tema di cittadinanza seguendo differenti approfondimenti che andranno ad arricchire la sezione.

Il centro Europe Direct Lombardia è membro della rete Europe Direct in Italia, che a sua volta fa parte di una famiglia di centri a livello europeo.

I centri EUROPE DIRECT rendono l'Europa accessibile ai cittadini sul territorio e consentono loro di partecipare a dibattiti sul futuro dell'UE. La rete è gestita dalla Commissione europea.
Europe Direct Lombardia propone incontri e percorsi formativi gratuiti sull'Unione europea per avvicinare gli studenti delle scuole di primo e secondo grado del territorio lombardo ai temi europei e al concetto di "cittadinanza europea".


 

CITTADINANZA EUROPEA: UNIONE EUROPEA TRA GEOGRAFIA E STORIA (Europa 1)

Il modulo formativo ha l’obiettivo di inquadrare gli aspetti principali della nostra Europa e dell’Unione europea.

In pillole saranno affrontate le principali tappe della storia della costituzione dell’UE, dai valori fondanti all’allargamento e alla Brexit. Il modulo fornirà, inoltre, una chiave di lettura critica rispetto alle caratteristiche geografiche e culturali dell’Europa.

A partire dalla diversità dei Paesi membri, si intende facilitare la comprensione della complessità del progetto Europa per arrivare ad una riflessione circa il suo futuro.

 

CITTADINANZA EUROPEA: ISTITUZIONI DELL'UNIONE EUROPEA (Europa 2)

Il modulo ha l’obiettivo di fornire un quadro sintetico delle principali istituzioni europee, delle competenze, del processo legislativo e del diritto dell’UE.

Si trattano, innanzitutto, le diverse tipologie di competenza dell’Unione europea e i principi che regolano l’esercizio di tali competenze.

Si illustra, quindi, il funzionamento delle principali istituzioni europee, per poi spiegare come si articola il processo legislativo europeo e come interagiscono fra di loro le diverse istituzioni.

Si conclude, infine, con la distinzione fra diritto primario e diritto derivato, offrendo qualche esempio per far comprendere quanto le normative europee incidano sulla nostra vita quotidiana.